Rigenerazione ossea dei mascellari - Dott. Pasquale Piombino

I pazienti che devono sottoporsi ad un intervento di implantologia molto spesso necessitano di un aumento dell'osso per poter inserire gli impianti dentali nella mandibola o nel mascellare. Questo perchè gli impianti endoossei hanno bisogno di una adeguanta quantità di osso per permetterne una buona osteointegrazione e quindi una buona riuscita. Aumentare la quantità di osso di una parte del mascellare o della mandibola può facilitare e ottimizzare i risultati di un intervento di chirurgia implantare, i mascellari infatti tendono a riassorbirsi in seguito all'estrazione dei denti e più passa il tempo maggiormente diventano atrofici (si riduce la quantità di osso sfruttabile per poter inserire degli impianti e riabilitare la bocca di una paziente).

Sempre più spesso oggi è possibile effettuare una rigenerazione dell'osso e l'inserimento degli impianti nello stesso intervento riducendo così di molto i tempi di ribilitazione protesica successivi da parte dell'odontoiatra.

La tecnica chirurgica che permette di aumentare l'osso dei mascellari è definita rigenerazione ossea (GBR) o bone augmentation ed oggi prevede numerose tecniche e materiali. I materiali oggi disponibili e scientificamente testati sono:

- Osso autologo (osso del paziente prelevato in altra sede del cavo orale o del corpo)
- Osso umano di donatore proveniente dalle banche dell'osso
- Osso di provenienza animale e/o di sintesi (bovino o suino)

 

Rigenerazione ossea img1 - Pasquale Piombino Napoli Caserta

Volume osseo insufficiente a livello dell'arcata dentaria del mascellare superiore

Rigenerazione ossea img2 - Pasquale Piombino Napoli Caserta

L'innesto osseo, prelevato precedentemente da una regione specifica del cavo orale viene fissato con viti in titanio.

Rigenerazione ossea img3 - Pasquale Piombino Napoli Caserta

Dopo circa 6 mesi l'osso innestato viene integrato e così è possibile procedere con l'inserimento di un impianto osteointegrato.

 

 

Sedi intraorali di prelievo dell'osso

sedi prelievo osso intraorali - Pasquale Piombino Napoli